Questo Sito si avvale di servizi esterni che utilizzano i cookies. Proseguendo la navigazione, accetti tali condizioni.
Puzzle Catania - Ricette
Giudizio:
5    4    3    2    1     

Pizzette Catanesi

  • Farina miscelata600 g.  (es. 300 semola + 300 di 00)
  • Strutto75 g.
  • Lievito di birra5 g.
  • Sale10 g.
  • Zucchero15 g.
  • Acquaq.b.
  • Pelatiq.b.
  • Mozzarellaq.b.
  • Guarnituraa piacere

Personalmente, detesto abusare del lievito di birra e dunque preparo il pre-lievito a modo mio, impastando 150g. della miscela di farina con il lievito, fino ad incorporare il tutto per bene, aggiungendo man mano acqua tiepida. Per impastare ad hoc la pasta, è bene utilizzare la tecnica ad avvolgimento rigirandola a spirale su se stessa, invece di lavorarla con le nocche. Ciò agevola un assorbimento di aria tale, da favorire una lievitazione soffice e voluminosa. Dopo averla lavorata per circa 15 minuti, la pasta dovrà essere soffice ma non attaccaticcia. Formate una palla, incidetevi una croce profonda, ponetela in una terrina alta e ricopritela con acqua tiepida.

Coprite il tutto con un canovaccio e lasciate riposare per almeno 40 minuti. Il pre-lievito è pronto, ha quadruplicato il suo volume e si presenta molliccio! Preparate il resto della farina aggiungendo lo strutto, il sale e lo zucchero ed anche il pre-lievito senza strizzarlo, con un poco della stessa acqua di lievitazione. Lavorate il tutto, aiutandovi con altra acqua tiepida. Premetto che, l'amore e l'esperienza portano a distinguere quando la pasta è pronta a puntino: la si sente sotto le mani! Ad ogni modo, essa vi scoppietterà sotto le dita, segno che il lievito ha svolto il suo compito..!

Riformate la palla, incidetevi la croce e metterla a riposare in una terrina, che coprirete con un qualcosa di lana. La pasta non deve prendere colpi di freddo. Dopo un'ora e mezza circa, il volume sarà circa triplicato. Rilavoratela ancora e mettetela nuovamente a riposare. Ancora un'ora e poi formate delle palline di circa 75g. che lascerete riposare per un'ora. Accendete il forno, regolato a circa 210-230°, spianate le palline formando pizzette di circa 11 cm. di diametro, ponetele nella teglia e guarnitele con i pomodori, il formaggio, olive nere, acciughe, origano, pepe, ecc. ed infornate a forno ben caldo. La cottura si svolge in circa 20 minuti.

Appena cotte, spennellatele sulla superficie libera con olio diluito in acqua e copritele con un telo: diventeranno morbidissime. Lavorazione lunga, ma risultato garantito..!

Puzzle- Catania & Dintorni
© 2005, 2018 by Enzo De Cervo